Biotecnologie Farmaceutiche

Vaccino AIDS: I primi timidi risultati

Dopo anni di lotta finalmente sono stati ottenuti i primi timidi successi nel cercare di produrre un vaccino contro HIV/AIDS. E’ stato condotto un Trial clinico da 105 milioni di $ che ha coinvolto 16000 volontari in otto zone della Tailandia. I partecipanti erano prevalentemente eterosessuali e circa un quarto aveva comportamenti a rischio come l’uso di droghe o praticava la prostituzione.

Il vaccino somministrato consisteva nell’insieme di due vaccini differenti:

-         Un virus attenuato (canarypox virus) è stato  modificato geneticamente in modo da presentare sulla superficie 3 proteine del virus dell’HIV. Questo vaccino intensifica la risposta cellulo-mediata del sistema immunitario cioè quella risposta che distrugge le cellule dopo che sono state infettate

-         Una proteina superficiale  dal virus HIV (proteina Gp120), prodotta per via ricombiante (via ingegneria genetica) e usata come vaccino. Pare che la proteina  fortifichi la risposta cellule-mediata.

GP120

 Nessuno si aspettava buoni risultati da questo vaccino combinato, dato che in vitro entrambi i vaccini avevano dato scarsi risultati. Invece i risultati pubblicati nel giugno 2009 mostravano che il 51 % delle persone vaccinate erano diventate infette in 3 anni, contro le 74 persone che avevano ricevuto il placebo (una sostanza che non ha capacità di vaccinare). Questo significa che il vaccino riduce il rischio di contagio del 31 %.

I livelli di protezione del vaccino rimangono ancora molto modesti, inoltre il vaccino fallisce nel ridurre i livelli del virus in persone che sono state già contagiate,  ma comunque rimane l’unico successo nella lotto contro l’AIDS tramite vaccinazione.

Gli studi sulla rimosta immunitaria in seguito al vaccino hanno mostrato che induce una debolissima risposta immunitaria, questo però può essere considerato una buona notizia dato che ci permette di dire che anche una risposta immunitaria debole può avere un effetto protettivo contro la malattia.

Surprising AIDS Vaccine Success Praised and Pondered, Science, 2 otctober 2009 Vol 326, pag 26

Riccardo Beretta

About Riccardo Beretta

Laureato presso l’università di Milano Bicocca in biotecnologie industriali nell’ottobre del 2007. Fino al 2013 ricercatore in azienda biotech nel campo della proteomica differenziale con spettrometria di massa, nei settori alimentare, veterinario e farmaceutico. Attualmentre responsabile della R&D in un'azienda biotech altamente innvovativa, nel settore della produzione di biogas e recupero-nutrienti. Scarica il Curriculum

Tags: , , , ,

One Comment

  1. Pingback: Biotecnologie e farmaci: tutti gli ultimi ritrovati in commercio | Biotecnologie per tutti

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


+ otto = 9

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>